CHI LO AVREBBE MAI DETTO!!

È stata una settimana di polemiche e tanta fatica. L’ultima tappa del World Padel Tour #WPTMéxicoOpen è stata condizionata dall’altura e soprattutto dalle palle depressurizzate.

In sostanza è stato un disastro: scambi infiniti! Il record uno scambio di oltre 6 minuti, con giocatori esausti poiché in queste condizioni l’aria è rarefatta e il risultato è un gioco noioso. Da segnalare anche un gravissimo errore arbitrale nel game decisivo, che però probabilmente non ha condizionato il risultato finale.

Chi lo avrebbe mai detto che alla fine l’avrebbe spuntata una delle coppie che fanno della potenza la loro migliore arma. Franco Stupaczuk ed Alex Ruiz hanno avuto la meglio in una non bellissima finale sulla coppia del momento, Paquito Navarro e Martin Di Nenno. Questi ultimi si confermano non proprio due cuor di leone: 9 finali, 2 vittorie. E si aggiungeva su di loro la pressione dovuta al fatto che se avessero vinto sarebbero diventati numeri 1 del ranking mondiale.

Miracolosa vittoria dei nuovi Re del Messico in semifinale contro Miguel Lamperti e Mike Yanguas con questi un set avanti e Capitan Alex Ruiz menomato: un super Stupa e soprattutto i consigli in panchina di Carlos Pozzoni l’hanno girata, vincendo anche grazie al black out degli avversari (in campo senza coach). 

Appuntamento a Madrid per il Master dal 17 a 19 dicembre: in ben altre condizioni, ne vedremo delle belle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Powered by WhatsApp Chat

× Ciao, come posso aiutarti?